IL BLOG DI ROBERTO DI NAPOLI

………. per la difesa dei diritti civili

  • Avv. Roberto Di Napoli Esercita prevalentemente in difesa di vittime di abusi bancari e dei consumatori. Patrocinante in Cassazione e altre Giurisdizioni Superiori

  • RSS News SkyTG24

    • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.
  • “Caso Di Napoli”

  • PRECAUZIONI…

  • … E UNA MIA BANALE CONSIDERAZIONE

  • Se non sei iscritto su wordpress e vuoi essere aggiornato sui nuovi post, inserisci il Tuo indirizzo email, attendi il messaggio e conferma l'iscrizione.

    Segui assieme ad altri 1.740 follower

  • RSS Le news da Altalex.com

  • Banner

    Associazione in difesa consumatori- dal 2005 in difesa degli utenti bancari e non solo

  • Iscriviti

  • Contatore visite

    • 76,396 visite oltre a 34.398 registrate sulla precedente piattaforma Splinder dal 21.03.2007 al 31 Gennaio 2012
  • Traduci nella tua lingua

  • In libreria …………… per chi vuole sapere come difendersi dagli abusi bancari

  • L'usura nel contenzioso bancario, II edizione,

  • ………. per chi vuole conoscere i suoi diritti dal viaggio al soggiorno

  • Vedi gli altri argomenti

  • Cerca per parole

  • Articoli Recenti

  • Puoi seguirmi su Facebook

  • STUDIO LEGALE

  • Cerca i post per data

  • …… o su Twitter

  • Meta

Il Ministro degli Interni dovrebbe chiedere scusa ai cittadini e, soprattutto, alle vittime di usura e racket. Dal sito TG COM 24: Sos racket e usura, il presidente si dà fuoco

Posted by Roberto Di Napoli su 6 febbraio 2013

Non conosco personalmente Frediano Manzi ma la lettura della triste notizia mi fa immaginare lo stato di disperazione in cui, evidentemente, si trovava.

Avendo visto da vicino, anche nella mia famiglia, i paradossi cui si può trovare una vittima di usura o di estorsione che, confidando nella legge, denuncia l’usuraio o l’estorsore (criminale o bancario) senza ricevere i benefici previsti dalla normativa esistente e, magari, trovandosi coi processi a carico degli imputati pendenti dopo oltre dieci anni, con l’impresa distrutta o coi beni, di fatto, venduti su istanza degli stessi imputati, è, quantomeno, dal 2007 che, anche su questo mio blog, ho manifestato spesso la mia opinione sulla scarsa tutela da parte dello Stato.

Quale difensore di varie vittime, poi, ho, più volte, evidenziato il paradosso del numero di persone che continuano a rivolgere  ai giudici amministrativi per ottenere l’annullamento di decreti emessi dal Commissario Straordinario del Governo per il coordinamento delle iniziative antiracket: struttura -i cui costi gravano, ovviamente, sui contribuenti- che, anche in virtù della particolare competenza in materia che, ai sensi della legge 108/96, dovrebbe avere il Commissario Straordinario, dovrebbe aiutare le vittime senza costringerle, a causa di provvedimenti di diniego illegittimi, a rivolgersi ai giudici per ottenere sentenze che nemmeno vengono puntualmente rispettate! (cliccare qui per leggere un mio precedente post: Ma è possibile che si deve ricorrere al giudice contro una struttura appositamente istituita a tutela delle vittime? Un’altra sentenza del Tar in favore di una vittima di usura colpita da depressione e ictus)

Ritengo assurdo, poi, che, con l’aumento di episodi di usura e racket e della disperazione delle persone che si trovano in difficoltà, il numero verde (80099900) sia funzionante solo dal Lunedì al giovedì dalle ore 9 alle 19 mentre, il venerdì e i giorni prefestivi, addirittura, fino alle 14. E se una persona è disperata e non sa come arrivare alla mattina successiva, oppure, se, dopo avere denunciato e richiesto i benefici previsti dalla legge, vuole essere aggiornato sullo stato della procedura e avere speranze o parole di conforto, che fa? aspetta l’indomani? si appunta il messaggio registrato del numero verde? Questa è la tutela??? Vergogna: da cittadino lo ritengo indegno di un Paese civile!!!

Quanto costerebbe assumere e pagare due persone, magari giovani o psicologi, che, anche da casa o da uffici periferici, con un collegamento col server della struttura, possano rassicurare chi è in difficoltà incentivandolo ad avere pazienza fino all’indomani o, nei casi più gravi, coordinarsi con le Forze dell’Ordine o con le prefetture? Credo che costerebbe pochissimo rispetto ai tanti sprechi esistenti e nei quali questo Paese sembra affogare!

Se, poi, sono vere le notizie diffuse sui media e ancora presenti su internet, credo, poi, che il Ministro degli Interni debba chiedere scusa a tutti i cittadini e, soprattutto, alle vittime di usura e di estorsione per un fatto ancora più grave: il fatto che tra i vari Commissari Straordinari antiusura ed antiracket ce ne sia stato uno (autore anch’esso di un “capolavoro” di provvedimento ovviamente, poi, annullato dal TAR), forse, un pò “confuso” e che, condannato per i delitti, a mio avviso, più riprovevoli, sta scontando la pena in carcere (cliccare qui per leggere la notizia pubblicate sul sito Il Fatto quotidiano o qui altra più recente) e un altro -sempre che la sentenza pubblicata su internet non sia stata annullata- condannato della Corte dei Conti per danni all’erario.

Credo che possa bastare per intervenire urgentemente e assicurare l’efficiente funzionamento di una struttura che, a mio avviso, in circa quindici anni di attività, non ha dato il miglior esempio di efficienza e tutela delle vittime che devono essere ascoltate, aiutate e non lasciate nella disperazione.

Sos racket e usura, il presidente si dà fuoco – Cronaca – Tgcom24.

Annunci

6 Risposte to “Il Ministro degli Interni dovrebbe chiedere scusa ai cittadini e, soprattutto, alle vittime di usura e racket. Dal sito TG COM 24: Sos racket e usura, il presidente si dà fuoco”

  1. LUCIANO PEROTTO said

    CARO ROBERTO,
    GRAZIE PER L’INTERVENTO,

    LA NOTIZIA, SCONVOLGENTE, NON è CHE L’ULTIMA DI UNA LUNGHISSIMA SERIE…
    SPERIAMO BENE E CHE IL PRESIDENTE SI RIMETTA PRESTO.
    DI CERTO è CHE TRA QUALCHE GIORNO.. IL FATTO DI CRONACA CHE RIEMPE I GIORNALI
    SARA’ DIMENTICATO E TUTTO RIENTRERA’ NELLA NORMA DEL SISTEMA..CHE BEN HAI DESCRITTO!!I
    I MALCAPITATI,CONTINERANNO IL LORO “VIVERE” IN UN GIRONE INFERNALE CHE NEPPURE DANTE AVREBBE IMMAGINATO.
    DANNATI E BEFFATI E ISTIGATI A TOGLIERSI DI MEZZO..PER NON DISTURBARE IL QUIETO VIVACCHIARE DELLE ISTITUZIONI
    TUTTE, TUTTE NESSUNA ESCLUSA, DALLA PIU’ ALTA ALLA PIU’ BASSA.
    E’ PURE DA SEGNALARE CHE MOLTISSIMI CASI, SONO CREATI DALLA INFFICENZA (?) DELLO STATO, DALLA FARIGINOSA BUROCRAZIA E DA SOTTILI FILI CHE LEGANO INTERESSI COMUNI TRA POLITICI, BANCHE, MAGISTRATURA E FACCENIERI VARI.
    IL MIO CASO NE è UN LIBRO APERTO!
    NON CONDIVIDO IL GESTO DEL SIG. FREDIANO MANZI, IMOLATOSI, NON CREDO TANTO PER UNA DIMOSTRAZIONE, MA QUANTO PER DISPERAZIONE…
    NESSUN FUNZIONARIO O BANCHIERE FAREBBE TANTO, NEPPUR NELLA REMOTA IPOTESI CHE VENISSE CONDANNATO,,, CREDO CHE NEMMENO LO PENSEREBBE!!
    ALLORA CHE FARE PER SENSIBILIZZARE E FAR AGIRE LE ISTITUZIONI?
    GESTI O AZIONI SINGOLE E PIU’ O MENO RIPETUTE, NON PORTANO NULLA.
    LE VARIE ASSOCIAZIONI NATE PER DARE VOCE E FORZA, E NON SONO POCHE, VENGONO SABOTATE
    DA INFILTRATI E PERFINO DAI POLITCI CHE LE USANO MESCHINAMENTE
    ED IGNOBILMENTE PER RINFORZARE LA LORO POLTRONA…SENZA UN NULLA DI FATTO!
    IL PARLAMENTO QUALCOSA LEGIFERA, MA LE LEGGI ESISTONO VENGONO DISATTESE ED ELUSE
    IN FORZA DI CIRCOLARI DIRETTIVE, COSIDETTE DI ORIENTAMENTO (DI INSABBIAMENTO O PEGGIO SCARICABARILE)
    QUANDO NON VENGONO MODIFICATE A TRADIMENTO CON MODIFICE PARTIGIANE PERFINO DEL CODICE CIVILE…

    IN QUESTA VEGOGNOSA E TRISTE CAMPAGNA POLITICA, CONDITA DA ALLUCINATI SITUAZIONE BANCARIE E LOSCHI AFFARI,
    A SPESE E DANNO DEI CITTADINI, DELLE FAMIGLIE, DELLE AZIENDE E DELL’ IMMAGINE ITALIA, NON HO AVUTO, NON HO RECEPITO, ANCORA, MESSAGGIO DI VOLONTA’ POLITICA DI AZIONE E DEFINIZIONE DELLA TUTELA E GESTIONE DEL CREDITO, DEL RIPSPARMIO E DEL RILANCIO DELLA ECONOMIA CON UN PIANO DI SOSTEGNO AI CONSUMI, ALLA OCCUPAZIONE GIOVANILE, ALLA ESPORTAZIONE, ALLA RICERCA, ALLA TUTELA DEL PETRIMONIO ITALIA, VERA MINIERA E NATURALE A CIEL SERENO DI SVILUPPO
    E RILANCIO.
    SE NON SONO DISATTENTO, MI PARE CHE SI INTRAVEDA SOLO IL CONTRARIO. QUINDI LA FINE DELL’ITALIA.
    I FATTI DI OGNI GIORNO, COMPRESO IL GESTO DEL PRESIDENTE SOS RACKET E USURA, NE SONO UNA CONFERMA.
    SALUTI
    LUCIANO X8

  2. LUCIANO PEROTTO said

    SALVE E BUON WEEK END,
    COME BEN PREVISTO, IL 6 FEBBRAIO(COMMENTO PRECEDENTE) SALVO MI SIA SFUGGITO, NESSUN QUOTIDIANO O ALTRO MEDIA
    HA PIU’ RIPRESO IL GRAVISSIMO FATTO DELLA IMMOLAZIONE, PER FORTUNA STOPPATA IN TEMPO, DEL PRESIDENTE SOS RACHET E USURA, SIG. FREDIANO MANZI.
    NE SI INTRAVEDE QUALCHE LUMICINO, CAZZATE A PARTE, SPARATE PER FAR AUDINCE E SONDAGGIO, DI VOLONTA’ E D INTERESSE
    PER IL RILANCIO DELLA ECONOMIA ITALIANA, CHE AL 80% è MANIFATTURIERA…. DAL POMODORINO, MOZZARELLA ALLA BORSA DI PELLE E TURISMO ALLA LUCE DEL SOLE…
    ALLORA CHE DIRE… IN QUESTO SCONFORTANTE E DESOLANTE PANORAMA DI LADRI PATENTATI E CITTADINI SCHIAVIZZATI PERFINO NELLA TASSA FOGNARIA…

    UN AUGURIO AL SIG. FREDIANO MANZI PER PRONTA GUARIGIONE,
    CON UNA IDEA E DIPONIBILITA’ PERSONALE:
    LA PROSSIMA VOLTA, CI INFORMI PER TEMPO, IN MODO CHE DIVISI IN FOLTI GRUPPI POSSIAMO IMMOLARCI DAVANTI, AL PARLAMENTO, DAVANTI AL MINISTERO DI GRAZIA E GIUSTIZIA, DAVANTI ALLA BANCA D’ITALIA E ABI E DAVANTI ALLA PRESIDENZA DELLA REPUBBLICA..
    E QUESTO CON UN PROGRAMMA A RIPETIZIONE MENSILE…

    A QUESTO PUNTO SIAMO ARRIVATI… TANTA è LA TUTELA E LA EFFICENZA DEL SISTEMA ITALIA!
    SALUTI

  3. […] https://ilblogdirobertodinapoli.wordpress.com/2013/02/06/il-ministro-degli-interni-dovrebbe-chiedere-… […]

  4. […] https://ilblogdirobertodinapoli.wordpress.com/2013/02/06/il-ministro-degli-interni-dovrebbe-chiedere-… […]

  5. […] https://ilblogdirobertodinapoli.wordpress.com/2013/02/06/il-ministro-degli-interni-dovrebbe-chiedere-… […]

  6. assembly said

    Do you mind if I quote a coupl of your posts as lojg as I provide credit annd
    sourfces back too your weblog? My blog is in the very sake ara of interest as yours and
    my visitors would definitely benefiot from some of the information you provide
    here. Please let me know if this ok with you.
    Appreciate it!

Tu che ne pensi? Scrivi un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: