IL BLOG DI ROBERTO DI NAPOLI

………. per la difesa dei diritti civili

  • Avv. Roberto Di Napoli Esercita prevalentemente in difesa di vittime di abusi bancari e dei consumatori. Patrocinante in Cassazione e altre Giurisdizioni Superiori

  • RSS News SkyTG24

    • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.
  • “Caso Di Napoli”

  • PRECAUZIONI…

  • … E UNA MIA BANALE CONSIDERAZIONE

  • Se non sei iscritto su wordpress e vuoi essere aggiornato sui nuovi post, inserisci il Tuo indirizzo email, attendi il messaggio e conferma l'iscrizione.

    Segui assieme ad altri 1.749 follower

  • RSS Le news da Altalex.com

  • Banner

  • Contatore visite

    • 89.578 visite oltre a 34.398 registrate sulla precedente piattaforma Splinder dal 21.03.2007 al 31 Gennaio 2012
  • Iscriviti

  • Annunci
  • Traduci nella tua lingua

  • In libreria …………… per chi vuole sapere come difendersi dagli abusi bancari

  • ………. per chi vuole conoscere i suoi diritti dal viaggio al soggiorno

  • Vedi gli altri argomenti

  • Cerca per parole

  • Articoli Recenti

  • Puoi seguirmi su Facebook

  • STUDIO LEGALE

  • Cerca i post per data

  • …… o su Twitter

  • Meta

Apple e Samsung multate dall’Antitrust: aggiornamenti software per rendere “vecchi” i loro smartphone. Prima condanna sulla “obsolescenza programmata”

Posted by Roberto Di Napoli su 25 ottobre 2018

Credo che non siano solo i cellulari ad essere costruiti e previsti, coi software necessari, per avere una durata limitata ma anche pc, elettrodomestici, televisori, ecc. Laddove dovessero durare ed essere funzionanti pur dopo tanto tempo, ci sarà, poi, dopo un pò, qualche accessorio necessario (come coi vecchi televisori, inutilizzabili senza decoder). Sembra sia cambiata la logica dei “produttori” : prima si costruiva per fare durare i beni più a lungo possibile, ora per farli durare un tempo “programmato” nell’ottica di maggiori utili.

E’ apprezzabile il provvedimento dell’Autorità Garante per la concorrenza e il Mercato anche se temo che condanne pecuniarie o “multe” a colossi o multinazionali siano poco efficienti .

Riporto di seguito il link della notizia riportata sul sito La Repubblica.it.

Il Garante impone una sanzione di 10 milioni alla Mela per aver penalizzato alcuni modelli di iPhone. Non solo: informazioni non corrette ai consumatori su come usare le batterie al litio. Ammenda da 5 milioni per la società coreana, sotto accusa per il modello Note 4
— Leggi su www.repubblica.it/economia/2018/10/24/news/multa_antitrust_apple_samsung_obsolescenza_programmata-209826512/

Annunci

Tu che ne pensi? Scrivi un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: