IL BLOG DI ROBERTO DI NAPOLI

………. per la difesa dei diritti civili

  • Avv. Roberto Di Napoli Esercita prevalentemente in difesa di vittime di abusi bancari e dei consumatori. Patrocinante in Cassazione e altre Giurisdizioni Superiori

  • RSS News SkyTG24

    • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.
  • “Caso Di Napoli”

  • PRECAUZIONI…

  • … E UNA MIA BANALE CONSIDERAZIONE

  • Se non sei iscritto su wordpress e vuoi essere aggiornato sui nuovi post, inserisci il Tuo indirizzo email, attendi il messaggio e conferma l'iscrizione.

    Segui assieme ad altri 1.737 follower

  • RSS Le news da Altalex.com

  • Banner

    Associazione in difesa consumatori- dal 2005 in difesa degli utenti bancari e non solo

  • Iscriviti

  • Contatore visite

    • 74,767 visite oltre a 34.398 registrate sulla precedente piattaforma Splinder dal 21.03.2007 al 31 Gennaio 2012
  • Traduci nella tua lingua

  • In libreria …………… per chi vuole sapere come difendersi dagli abusi bancari

  • L'usura nel contenzioso bancario, II edizione,

  • ………. per chi vuole conoscere i suoi diritti dal viaggio al soggiorno

  • Vedi gli altri argomenti

  • Cerca per parole

  • Articoli Recenti

  • Puoi seguirmi su Facebook

  • STUDIO LEGALE

  • Cerca i post per data

  • …… o su Twitter

  • Meta

Chi sono

Sono nato a Galatina (Lecce) il 12 Agosto 1977. Laureato, il 20 ottobre 2000, in Giurisprudenza presso l’Università La Sapienza di Roma, con tesi in diritto penale su “Il mutuo ad interesse usurario”.

Iscritto all’albo degli avvocati nel marzo 2004.

Abilitato, da novembre 2016, al patrocinio dinanzi alla Corte di Cassazione e alle altre Giurisdizioni Superiori.

Autore di pubblicazioni in materia di vizi nei rapporti bancari e di difesa dei consumatori e di varie note e articoli su riviste giuridiche. Scrive anche su un blog sul quotidiano giuridico telematico “LeggiOggi”.

*******

Ho acquisito, ormai da oltre 20 anni, quasi “con continuità” (“grazie” all’entrata in scena, in vari atti, di diversi personaggi con le più diverse maschere), la conoscenza del fenomeno mafioso -nelle più varie forme- anche ai danni della mia famiglia.

Dopo avere percepito, anche a causa di vari eventi “delinquenziali”, una prima “vaga” idea del diritto, un’altrettanto “vaga” idea della sua applicazione nonché dopo avere avuto la “fortuna” di assistere, personalmente, a varie lezioni di teoria sul sistema giudiziario italiano, sugli orientamenti seguiti da alcuni giudici di merito nonché sui metodi extragiudiziali di composizione delle controversie, mi sono iscritto alla facoltà di giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” dove mi sono laureato nell’Ottobre del 2000.

La partecipazione, quale spettatore “forzato”, a varie tragicommedie del “teatro dell’assurdo e del grottesco”, tuttavia, mi ha consentito anche un approfondimento de “Il Processo” di Kafka e di varie “novelle” pirandelliane. Ho assistito anche a vari spettacoli teatrali (cd.teatro laboratorio) e circensi rappresentati da aspiranti protagonisti del mondo del teatro, prestigiatori e saltimbanchi: spettacoli resi ancora più emozionanti e commoventi per l’evidente preoccupazione degli attori “emergenti” derivante dalla loro necessità di improvvisazione combinata con la consapevolezza delle difficoltà e dei pericoli congeniti al “teatro” e al “circo”.

Vivo a Roma dove esercito la professione di avvocato, prevalentemente, a tutela dei consumatori, delle vittime di usura ed estorsione, nonché di imprese in controversie, nei confronti degli istituti bancari, per la restituzione di somme invalidamente addebitate e/o per risarcimento dei danni.

8 Risposte to “Chi sono”

  1. Ciao, come te sono un avvocato padovano, il mio nome è Andrea Manzan. Direi che la tua analisi in linea di massima può essere condivisa. Se desideri conoscere qualche cosa di più sulla materia puoi avventurati nel mio blog. http://www.consulenzadebito.it.
    Lieto di fare la tua conoscenza.
    A. M.

  2. Vittorio Corridori said

    Buongiorno Avvocato.
    Sono qui a chiedere l’aiuto di un professionista come Lei, attento alle problematiche delle Malagiustizia.
    Ho appena creato una nuova petizione e spero Le andrà di firmarla.
    Penso sia una questione molto importante: stiamo cercando di raggiungere l’obiettivo di 100 firme e il Suo aiuto potrebbe essere molto utile.
    Campagne come questa partono sempre in piccolo, ma crescono se persone come noi vengono coinvolte. Per favore si prenda un secondo e ci aiuta ora firmando e passando parola. Il Suo appoggio sarebbe di fondamentale importanza.
    Grazie mille,
    Vittorio
    http://www.change.org/it/petizioni/al-ministro-della-giustizia-del-governo-italiano-chiedo-giustizia-il-ministro-ispezioni-le-procure-dove-ho-presentato-esposti-inerenti-la-morte-di-mio-padre-avvenuta-in-circostanze-a-dir-poco-dubbie-le-procure-non-hanno-fatto-alcuna-indagine

  3. Antonio miclavez said

    Ciao Roberto, sono antonio miclavez, coautore con marco della luna di Euroschiavi.
    Da 2 anni faccio cause alle banche, civili e penali, per usura. Con magro successo. Mi chiami? Avrei piacere di parlarti. Mi trovi al 348 9029808

  4. fabio campanella said

    Salve ,ho letto sul sito dell avv.orsini di un ordinanza del gip di sciacca che respinge richiesta di archiviazione .Vorrei sapere se la banca in oggetto è il credito coperativo di sambuca di sicilia poichè non riesco a scaricare questa ordinanza che vorrei consultare.

  5. Tizio e Caio said

    Salve. Avrei la necessità di una Sua consulenza in merito alla possibilità di annullare una richiesta di prestito ipotecario vitalizio sottoscritta nel 2011 dai miei genitori a causa di un cognato che con “artifizi e raggiri” varii ha imbambolato mio padre, il quale ha firmato (e ha firmato pure per mia madre!!!), senza tra l’altro vedere il becco di un quatttrino, dato che i soldi erogati dalla banca (la JPMORGAN) se li è presi lui, in cambio di una ipoteca sull’appartamento dei miei genitori. In particolare, mia madre, all’epoca della sottoscrizione, era già soggetto in cura presso un centro Alzheimer e posseggo numerose certificazioni mediche, tra cui quella del reparto ospedaliero di Caltanissetta, che ne provano il deterioramento cognitivo sfociato poi nel 2010 in una richiesta di indennità di malattia riconosciuta e accettata dall INPS nel 2013 a seguito di ricorso legale. Vorrei inoltre sapere, dato che ho letto il contratto di prestito ipotecario, stipulato dai miei ignari genitori con la JP MORGAN (!!!), su “invito” del “gentile” cognato, se è possibile estinguere anticipatamente il debito con questi delinquenti della JPMORGAN senza pagare la penale del 3 per cento (per i primi 3 anni dopo la sottoscrizione del contratto) e del 5 per cento (a partire dal III anno), per un totale dell’8 per cento di penale, oltre ad interessi più agli interessi scaduti. Con l’occasione Le porgo i miei più cordiali saluti.

Tu che ne pensi? Scrivi un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: